Figurella Sesto San Giovanni

02 2440527 - 3356144538 info@figurellasesto.it

Imparare a mangiare bene con Figurella

Non È Una Dieta

  • Cibo vero e sano.
  • Abbinare gli alimenti.
  • Alla portata di tutti.

Coupon

Per restare in forma, oltre a muoversi con regolarità, si deve imparare a mangiare bene. Figurella ti dà tutti gli strumenti per cambiare il tuo stile di vita a tavola, coinvolgendo in modo positivo tutta la famiglia.

I centri Figurella non danno una semplice “dieta” alle signore che frequentano i propri centri, ma quelli che noi chiamiamo “i consigli per una corretta alimentazione”. Che cosa significa? Da Figurella non ricevi una dieta in cui si contano le calorie o dei punti, non si eliminano alimenti indispensabili all’organismo e non si seguono le mode con diete iperproteiche o dissociate. Il gruppo di dietiste e nutrizionisti che prepara le alimentazioni Figurella lavora su tutti i nutrienti, proponendo un’alimentazione non solo sana, ma anche ricca e variata, proprio come suggerito dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Anche in questo caso, non sarai sola. La tua Assistente Figurella ti insegnerà a riconoscere il “cibo vero” da quello che è dannoso perché industriale o artefatto. Ti suggerirà come abbinare gli alimenti, scoprire sapori diversi e appassionarti al cibo in modo sano. Tutti amiamo mangiare – Figurella lo sa! Per questo l’alimentazione proposta da Figurella si basa su affermazioni semplici ed efficaci, che sono alla portata di tutti.

Vuoi saperne di più?

D:“Quali sono i principi dell’alimentazione Figurella?”

R: “Il principio cardine da cui muove il Metodo Figurella  è l’adeguata combinazione di esercizi fisici, attraverso il movimento mirato, e una sana ed equilibrata alimentazione, che tenga conto delle esigenze nutrizionali di ogni signora, ma che non implichi drastiche rinunce, né costringa a privarsi di alcuni cibi. Figurella infatti è convinta dell’importanza di una alimentazione varia, sana, equilibrata, che non escluda alcun alimento. Per questo le clienti di Figurella non si trovano mai “a dieta”, ma apprendono poco alla volta alcuni principi fondamentali che devono applicare alla loro alimentazione, ora e per sempre.”

D: “Nessuna rinuncia, nessuna limitazione alle quantità?”

R: “Esatto. L’obiettivo di Figurella infatti è quello di insegnare un’educazione alimentare che vada “oltre” le sedute, i mesi o gli anni di frequentazione del Centro ma diventi parte dello stile di vita delle signore, che potranno mangiare tutto, ma con criterio e consapevolezza. Proprio per questo, nessun alimento viene pesato: Figurella non impone cibo grammato, per non trasformare il momento della preparazione della tavola e del cibo in un atto noioso, monotono, che sicuramente sconforta chi deve pesare ogni alimento prima di prepararlo. Inoltre, una dieta grammata sarebbe impossibile da seguire a vita, poiché diventerebbe una vera a propria schiavitù, mentre Figurella sostiene il valore e l’importanza del piacere del cibo.”

D: Figurella considera il metabolismo individuale?

R: “Certo! Più della quantità, è fondamentale che le clienti Figurella abbiano dei riferimenti di massima da seguire come la frequenza – nella settimana – con la quale distribuire gli alimenti. Ovviamente si parte dal presupposto che ogni cliente ha esigenze nutrizionali e obiettivi da raggiungere diversi, quindi è impossibile generalizzare. Ci sono delle considerazioni però che sono comuni: i carboidrati servono, sia alla signora casalinga che alla ragazzina che studia, che alla mamma in carriera… quindi pasta, pane, pizza non verranno mai meno, ma preferibilmente saranno spostati nelle prime ore della giornata, a colazione e pranzo, secondo l’andamento della curva metabolica, che, per tutti, prevede una maggiore attivazione nelle prime ore della giornata.”

D: “L’energia: come sfruttarla al meglio senza che si trasformi in adipe?”

R: “Figurella insegna alle clienti come usare al meglio l’energia che introducono attraverso il cibo: ci sono nutrienti, i carboidrati ad esempio, che hanno bisogno di essere lavorati maggiormente dal nostro organismo per essere trasformati in energia. Per questo, è preferibile consumarli nella prima parte della giornata, in modo che il metabolismo, più attivo, riesca a trasformarli in energia subito pronta. In caso contrario, il carboidrato si “depositerebbe” creando una riserva che è più difficile andare a intaccare e che a lungo andare diventa adipe… Se la pizza è la scelta per una serata con le amiche, come spesso accade, è bene far seguire una giornata più light, con un pranzo a base di proteine e verdura ad esempio, e non di carboidrati… Il Metodo Figurella funziona perché ti aiuta a trovare il giusto stile di vita – quello che ti mantiene in forma giorno dopo giorno, naturalmente.